Non adorare Sciayṭān!

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XIX – Ayah 43:


يَاأَبَتِ إِنِّي قَدْ جَاءَنِي مِنْ الْعِلْمِ مَا لَمْ يَأْتِكَ فَاتَّبِعْنِي أَهْدِكَ صِرَاطًا سَوِيًّا.43

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    O padre mio, non adorare Sciayṭān! In verità, Sciayṭān fu disobbediente al Sommamente Misericordioso (44).
  • Nota
    Allàh, l’Altissimo, per bocca del profeta Ibrāhīm, offre all’uomo il modello del comportamento da tenere quando riceve il Messaggio della Verità: invitare i familiari a seguirlo sulla via dell’Islàm, abbandonando qualsiasi loro espressione diversa del sentimento religioso, ciascuna delle quali è il risultato di un <<<inganno dell’Ingannatore>>>, cioè di Sciayṭān, da cui Allàh, l’Altissimo, mette in guardia.

056