L’uomo assennato e quello dissennato

Shaddād bin Anas (che Allàh sia compiaciuto di lui) raccontò. Disse un giorno l’Apostolo di Allàh, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria:

“L’uomo assennato è umile e agisce in vista della vita futura; quello dissennato è colui che obbedisce alle sue passioni e spera in Allàh!”. [O come disse in arabo, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria].

Lo hanno riferito at-Tirmidhī e Ibn Māǧah.

035