La lode appartiene ad Allàh

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XXXIV – Ayah 1:


الْحَمْدُ لِلَّهِ الَّذِي لَهُ مَا فِي السَّمَاوَاتِ وَمَا فِي الأَرْضِ وَلَهُ الْحَمْدُ فِي الآخِرَةِ وَهُوَ الْحَكِيمُ الْخَبِيرُ.1

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    La lode appartiene ad Allàh, al Quale appartiene tutto ciò che esiste nei cieli e tutto ciò che esiste nella Terra! A Lui appartiene la lode nella vita futura, Egli è Il Sapiente Il di tutto ben informato!(1).
  • Nota
    Per “Diritto d’Autore” Allàh, l’Altissimo, è Padrone e Signore di tutte le realtà degli universi, quello visibile e quello invisibile. Per questa sua “condizione” di Creatore a Lui appartiene la lode nell’universo presente e nella “realtà futura”. La Sapienza fa parte della Sua essenza divina e per la Sua Onnipresenza Egli è Ben Informato di ogni realtà da Lui creata.

064