Inutile rammarico del destinato alla perdizione

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XXV- Ayàt 25-29:

وَيَوْمَ تَشَقَّقُ السَّمَاءُ بِالْغَمَامِ وَنُزِّلَ الْمَلاَئِكَةُ تَنزِيلاً.25
الْمُلْكُ يَوْمَئِذٍ الْحَقُّ لِلرَّحْمَنِ وَكَانَ يَوْمًا عَلَى الْكَافِرِينَ عَسِيرًا.26
وَيَوْمَ يَعَضُّ الظَّالِمُ عَلَى يَدَيْهِ يَقُولُ يَالَيْتَنِي اتَّخَذْتُ مَعَ الرَّسُولِ سَبِيلاً.27
يَاوَيْلَتِي لَيْتَنِي لَمْ أَتَّخِذْ فُلاَنًا خَلِيلاً.28
لَقَدْ أَضَلَّنِي عَنْ الذِّكْرِ بَعْدَ إِذْ جَاءَنِي وَكَانَ الشَّيْطَانُ لِلإِنسَانِ خَذُولاً.29

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Il giorno, nel quale il cielo con le nubi, si fenderà e saranno fatti discendere gli angeli, (25) quel giorno, il Regno apparterrà al Sommamente Misericordioso e sarà un giorno duro per coloro che rifiutano di credere. (26) Quel giorno, il trasgressore si morderà le sue due mani, dicendo: “Avessi preso strada con l’Apostolo!(27) Misero me! Non avessi preso il tale come intimo amico!(28) Egli mi ha sviato dal Ricordo, dopo che mi era giunto!”. Sciayṭān è per l’uomo un disertore!”. (29)
  • Nota
    Nel giorno della Fine del Mondo, coloro i quali hanno rifiutato di credere alla paternità divina del Sublime Corano e alla missione apostolico-profetica di Muhàmmad, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria, si rammaricheranno di avere camminato su strade diverse da quella dell’Islàm, suggerite da Shayṭān o dai suoi procacciatori di dannati, ma il rammarico non gioverà loro.

070