Incondivisa è la Sua Divinità

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura IX – Ayah 31:

اتَّخَذُوا أَحْبَارَهُمْ وَرُهْبَانَهُمْ أَرْبَابًا مِنْ دُونِ اللَّهِ وَالْمَسِيحَ ابْنَ مَرْيَمَ وَمَا أُمِرُوا إِلاَّ لِيَعْبُدُوا إِلَهًا وَاحِدًا لاَ إِلَهَ إِلاَّ هُوَ سُبْحَانَهُ عَمَّا يُشْرِكُونَ. 31

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Essi [i seguaci del Cristianesimo] hanno fatto dei loro preti e dei loro monaci dei destinatari di culto, al posto di Allàh, e [hanno pure deificato] il Messia [Cristo], figlio di Maria, mentre non fu comandato loro [ai cristiani], se non di adorare un unico destinatario di culto [Allàh, l’Altissimo il Quale, è Uno-Unico-Unipersonale]! Non c’è destinatario di culto tranne Lui! Incondivisa è la Sua divinità, nonostante ciò che Gli viene associato (31).
  • NOTA
    Non c’è, oggettivamente, destinatario di culto tranne Lui, in quanto Egli è Unico Creatore di tutto ciò che esiste, per cui Incondivisa è la Sua divinità, e ciò a prescindere da ciò che Gli viene associato nel culto, come frutto di aberrazioni teologiche.

044