Il termine

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura LXXI – Ayah 4:

يَغْفِرْ لَكُمْ مِنْ ذُنُوبِكُمْ وَيُؤَخِّرْكُمْ إِلَى أَجَلٍ مُسَمًّى إِنَّ أَجَلَ اللَّهِ إِذَا جَاءَ لاَ يُؤَخَّرُ لَوْ كُنتُمْ تَعْلَمُونَ.4

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Egli [Allàh] (se mi darete ascolto) perdonerà i vostri peccati e vi concederà dilazione fino a un termine fissato. In verità, quando il termine di Allàh giunge, Egli non accorda proroghe. Almeno lo sapeste!”(4)
  • Nota
    I benefici della sequela dell’Apostolo sono per il fedele la remissione delle trasgressioni e la concessione di un termine, di cui non è comunicata la scadenza, per cui è prudente mettere subito in pratica le direttive del Messaggero, ai fini della salvezza dal fuoco.

062