Il discorso del bambin Gesù

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XIX – Ayàt 30-34:


قَالَ إِنِّي عَبْدُ اللَّهِ آتَانِيَ الْكِتَابَ وَجَعَلَنِي نَبِيًّا.30
وَجَعَلَنِي مُبَارَكًا أَيْنَ مَا كُنتُ وَأَوْصَانِي بِالصَّلاَةِ وَالزَّكَاةِ مَا دُمْتُ حَيًّا.31
وَبَرًّا بِوَالِدَتِي وَلَمْ يَجْعَلْنِي جَبَّارًا شَقِيًّا.32
وَالسَّلاَمُ عَلَيَّ يَوْمَ وُلِدْتُ وَيَوْمَ أَمُوتُ وَيَوْمَ أُبْعَثُ حَيًّا.33
ذَلِكَ عِيسَى ابْنُ مَرْيَمَ قَوْلَ الْحَقِّ الَّذِي فِيهِ يَمْتَرُونَ.34

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Disse [il bambin Gesù]: “Io sono, in verità, il servo di Allàh! Egli mi ha dato il Libro e mi ha fatto profeta (30). Egli [Allàh] mi ha fatto benedetto, dovunque io mi trovi, mi ha raccomandato la adorazione quotidiana e la purificazione per mezzo della beneficenza finché sarò vivo (31). Egli [Allàh] mi ha fatto pietoso verso mia madre e non mi ha fatto prepotente e scellerato (32). La pace è stata su di me il giorno in cui sono nato; sarà su di me il giorno in cui morirò e il giorno in cui sarò risuscitato vivente!” (33). Questo è ‛Īsā (Gesù) figlio di Màryam. Egli [Gesù Cristo] è una Parola della Verità che essi [Seguaci del Giudaismo e Cristiani] mettono in dubbio (34).
  • Nota
    Allàh, rifulga lo splendor della Sua Luce, per bocca del bambin Gesù traccia un identikit del Suo Messaggero ‛Īsā (Gesù) figlio di Màryam. Poiché <<< ogni anima gusterà la morte>>> anche Gesù, dopo essere tornato sulla terra alla fine dei tempi e avere portato a termine la sua missione escatologica, morirà e sarà riportato in vita nel Giorno della Resurrezione. 

072