I cuori sigillati

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XLVII – Ayàt 16-17:

وَمِنْهُمْ مَنْ يَسْتَمِعُ إِلَيْكَ حَتَّى إِذَا خَرَجُوا مِنْ عِنْدِكَ قَالُوا لِلَّذِينَ أُوتُوا الْعِلْمَ مَاذَا قَالَ آنِفًا أُوْلَئِكَ الَّذِينَ طَبَعَ اللَّهُ عَلَى قُلُوبِهِمْ وَاتَّبَعُوا أَهْوَاءَهُمْ.16
وَالَّذِينَ اهْتَدَوْا زَادَهُمْ هُدًى وَآتَاهُمْ تَقْواهُمْ.17

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Quelli [coloro che rifiutano di credere] son gente, a cui Allàh ha sigillato i cuori e seguono le loro voglie irragionevoli.(16) Però a coloro che seguono la guida Egli accresce la fede e dona loro il loro sentimento di timore (di Allàh).
  • Nota
    Coloro che rifiutano di credere al Verbo Divino e alla Missione apostolico-profetica di Muhàmmad, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria si comportano irragionevolmente, poiché agiscono a loro danno, non solo nella vita terrena, ma, quel che è peggio, si procurano la dannazione eterna, per cui Allàh sigilla i loro cuori; mentre, invece, ai credenti nella Paternità Divina del Sublime Corano e nella Missione apostolico-profetica di Muhammad, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria, Allàh, l’Altissimo, accresce la fede e dona at-tàqwā [il sentimento del timor di Allàh].

060