I compagni del Sa’īr

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XXXV – Ayah 6:

إِنَّ الشَّيْطَانَ لَكُمْ عَدُوٌّ فَاتَّخِذُوهُ عَدُوًّا إِنَّمَا يَدْعُو حِزْبَهُ لِيَكُونُوا مِنْ أَصْحَابِ السَّعِيرِ.6

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    In verità, Sciayṭān è vostro nemico, perciò prendetelo come nemico! Egli chiama (all’adunata) il partito di lui, affinché (i suoi membri) siano dei compagni del Sa’īr!(6)
  • Nota
    Satana è nemico dell’uomo e l’uomo ha da considerarlo nemico, rifiutando le sue invenzioni teologiche spirituali e le sue tentazioni materiali. I buoni le rifiuteranno e i cattivi ne saranno calamitati perché creati per riempire l’inferno [abbiamo creato molti ginn e molti uomini per la geènnah] e diventare compagni della vampa infernale.

064