Corano arabo

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XLIII – Ayàt 3-4:

إِنَّا جَعَلْنَاهُ قُرْآنًا عَرَبِيًّا لَعَلَّكُمْ تَعْقِلُونَ.3
وَإِنَّهُ فِي أُمِّ الْكِتَابِ لَدَيْنَا لَعَلِيٌّ حَكِيمٌ.4

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    In verità, Noi lo abbiamo fatto recitazione araba, affinché voi comprendiate (3) e, in verità, esso è nella “madre del libro”, presso di Noi, certamente, eccelso e sapiente (4).
  • Nota
    Il Sublime Corano è la Parola dell’ETERNO, rifulga lo splendor della Sua Luce, e, quindi, ETERNA, rappresentata nel creato dai grafemi e dai fonemi della lingua araba, la lingua più facile da imparare da parte dei diversamente parlanti in lingue madri, poiché il Messaggio coranico non ha per destinatari solo gli Arabi ma tutto il genere umano. La Matrice Inalterabile del Libro è presso Allàh, rifulga lo splendor della Sua Luce.

064