Con i loro mezzi economico-finanziari e le loro persone

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura IX – Ayah 20:

الَّذِينَ آمَنُوا وَهَاجَرُوا وَجَاهَدُوا فِي سَبِيلِ اللَّهِ بِأَمْوَالِهِمْ وَأَنفُسِهِمْ أَعْظَمُ دَرَجَةً عِنْدَ اللَّهِ وَأُوْلَئِكَ هُمْ الْفَائِزُونَ.20

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Coloro i quali credono, emigrano e si sforzano per la causa di Allàh, con i loro beni e con le loro persone, hanno presso Allàh una posizione di grado più elevato! Quelli sono coloro che avranno successo (20).
  • NOTA
    Dopo la liberazione della Mecca dal dominio idolatrico, il Profeta, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria, disse: “Dopo la Liberazione [della Mecca] ha termine l’Emigrazione, ma c’è lo Sforzo per la Causa di Allàh e l’Intenzione!”. Tuttavia l’”egira” dopo la liberazione materiale da parte del bene della sede geo-religiosa del male si sposta sul piano spirituale e comportamentale, significando l’abbandono da parte dell’uomo di idee e di comportamenti sbagliati per trasferirsi intellettualmente e a livello di comportamento dalla parte della verità, sforzandosi per la causa di Allàh, con i suoi beni e con la sua persona, cioè con i suoi mezzi economico-finanziari e mettendo la sua persona a disposizione della causa.

062