Chi la fa, l’aspetti

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura LIV – Ayah 26:

سَيَعْلَمُونَ غَدًا مَنْ الْكَذَّابُ الأَشِرُ.26

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Lo sapranno domani chi è il mentitore arrogante! (26)
  • Nota
    Allàh, rifulga lo splendor della Sua Luce, preannuncia la conseguenza dell’accusa di menzogna e di arroganza rivolta al Suo Messaggero [Ṣāliḥ, su lui la pace], nella quale è implicita l’istigazione al rifiuto del Messaggio e, quindi, alla disobbedienza, come monito a coloro che ricevono il Messaggio, al fine di metterli in guardia dalle conseguenze del rifiuto e della disobbedienza.

072