Un alloggio per l’eternità nel Paradiso

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XXIX- Ayàt 56-57-58-59:

يَاعِبَادِي الَّذِينَ آمَنُوا إِنَّ أَرْضِي وَاسِعَةٌ فَإِيَّايَ فَاعْبُدُونِي.56
كُلُّ نَفْسٍ ذَائِقَةُ الْمَوْتِ ثُمَّ إِلَيْنَا تُرْجَعُونَ.57
وَالَّذِينَ آمَنُوا وَعَمِلُوا الصَّالِحَاتِ لَنُبَوِّئَنَّهُمْ مِنْ الْجَنَّةِ غُرَفًا تَجْرِي مِنْ تَحْتِهَا الأَنْهَارُ خَالِدِينَ فِيهَا نِعْمَ أَجْرُ الْعَامِلِينَ.58
الَّذِينَ صَبَرُوا وَعَلَى رَبِّهِمْ يَتَوَكَّلُونَ .59

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    O servi miei, che credete, in verità, la mia terra è vasta; perciò, adorate Me!(56) Ogni anima gusterà la morte, poi a Noi sarete fatti ritornare. (57) Allora Noi daremo alloggio per l’eternità, in camere elevate del Paradiso, sotto cui scorrono i fiumi, a coloro che credono e fanno le buone azioni. Com’è bella la ricompensa degli operanti [in obbedienza ai Comandamenti divini] (58) i quali perseverano [nonostante le prove a cui viene messa la loro fede] e nel loro Signore confidano!(59)

070

I perdenti

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XXIX- Ayah 52:

قُلْ كَفَى بِاللَّهِ بَيْنِي وَبَيْنَكُمْ شَهِيدًا يَعْلَمُ مَا فِي السَّمَاوَاتِ وَالأَرْضِ وَالَّذِينَ آمَنُوا بِالْبَاطِلِ وَكَفَرُوا بِاللَّهِ أُوْلَئِكَ هُمْ الْخَاسِرُونَ.52

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Di’: “Basta come testimone fra me e voi Allàh! Egli conosce ciò che v’è nei cieli e sulla terra e coloro che credono al falso e rifiutano di credere ad Allàh, quelli sono i perdenti!” (52).

072

Hanno scoperto che il miele è una medicina

Ma il Corano lo diceva più di 1400 anni fa!

Dalle api… il miele

Dalle api… il miele

Questa è parola d’IDDIO/ALLAH:

“E il tuo Signore ispirò alle api: ‘Dimorate nelle montagne, negli alberi e negli edifici degli uomini. Cibatevi di tutti i frutti e vivete nei sentieri che vi ha tracciato il vostro Signore’. Scaturisce dai loro ventri un liquido dai diversi colori, in cui c’è guarigione per gli uomini. Ecco un segno per gente che riflette”.
(Corano, 16, 68-69)

Continua a leggere

Soltanto Lui adoriamo

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XXIX- Ayah 46:

وَلاَ تُجَادِلُوا أَهْلَ الْكِتَابِ إِلاَّ بِالَّتِي هِيَ أَحْسَنُ إِلاَّ الَّذِينَ ظَلَمُوا مِنْهُمْ وَقُولُوا آمَنَّا بِالَّذِي أُنْزِلَ إِلَيْنَا وَأُنْزِلَ إِلَيْكُمْ وَإِلَهُنَا وَإِلَهُكُمْ وَاحِدٌ وَنَحْنُ لَهُ مُسْلِمُونَ.46

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Non confrontatevi con i Possessori del Libro se non nella forma migliore, tranne con quelli di loro che trasgrediscono, e dite: “Noi crediamo in ciò che è stato mandato dall’alto a noi e in ciò che è stato mandato dall’alto a voi. Colui che noi – come creature – abbiamo il dovere di adorare e Colui che voi – come creature – avete il dovere di adorare è il Titolare-unico-della-qualità-divina (ilāhun wāḥid) e noi soltanto Lui adoriamo (46).

074

Importanza della recitazione del Sublime Corano

Nel nome di Allàh,
il Sommamente Misericordioso 
il Clementissimo

Unicamente Allàh, l’Altissimo, ha titolo esclusivo per essere Destinatario di Lode; e noi, suoi servi fedeli, soltanto a Lui la nostra lode innalziamo, solo di Lui, l’Altissimo Onnipotente, nel bisogno invochiamo il soccorso e solamente a Lui, il Misericordioso il Clementissimo, rivolgiamo il nostro ringraziamento; soltanto a Lui chiediamo protezione dalle nostre passioni e dalle trasgressioni nelle nostre azioni; soltanto a Lui, il Quale ama che Gli si chieda perdono, chiediamo perdono; a Lui chiediamo di guidarci sul retto sentiero; infatti solamente chi è guidato da Allàh cammina sul retto sentiero, che a Lui conduce, mentre per colui che Allàh non guida non troverai maestro in grado di portarlo sulla retta via.

Continua a leggere

Più preziosi dell’oro e dell’argento

Thawbān (che Allàh sia compiaciuto di lui) raccontò. Quando fu rivelata l’àyah:

O Voi che credete, ci sono in verità numerosi preti e monaci, i quali certamente, mangiano i beni degli uomini con la falsità e fanno deviare dal sentiero di Allàh, ce ne sono di quelli, che accumulano oro ed argento e non lo spendono per la causa di Allàh. Da’ ad essi la buona novella di un castigo doloroso (34)” [Sura IX]

noi eravamo con il Profeta, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria, e uno dei Compagni chiese: “È stata rivelata riguardo all’oro e all’argento. Se noi veniamo a sapere qual è la proprietà migliore noi ne faremo acquisto!”. Egli, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria, disse:

Più preziosi dell’oro e dell’argento sono il Ricordo di Allàh, un cuore riconoscente e una moglie credente che aiuta il marito nella sua fede” [O come disse].

Lo hanno riferito Ahmad, at-Tirmidhī, Ibn Māǧah.

075

Adorazione quotidiana e ricordo di Allàh

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XXIX- Ayah 45:

اتْلُ مَا أُوحِيَ إِلَيْكَ مِنْ الْكِتَابِ وَأَقِمْ الصَّلاَةَ إِنَّ الصَّلاَةَ تَنْهَى عَنْ الْفَحْشَاءِ وَالْمُنْكَرِ وَلَذِكْرُ اللَّهِ أَكْبَرُ وَاللَّهُ يَعْلَمُ مَا تَصْنَعُونَ.45

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Recita ciò che ti è stato rivelato del Libro ed esegui l’adorazione quotidiana. In verità, l’adorazione quotidiana preserva dalle cose turpi e da ciò che è riprovevole. E certamente il Ricordo di Allàh, poi, è ancora superiore! Allàh conosce ciò che voi fate. (45)

074

RAMADAN KARIM
A TUTTI I MUSULMANI!

E’ iniziato il mese di Ramadàn,
e con esso il digiuno prescritto da ALLAH.

Formuliamo i migliori auguri
a tutti i Musulmani.