Tenerezza, rispetto e rettitudine

Ibn ‘Abbāṣ (che Allàh sia compiaciuto di lui) raccontò. Disse un giorno l’Apostolo di Allàh, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria:

“Non è dei nostri colui che non è tenero con i nostri piccoli, colui che non rispetta i nostri vecchi, colui che non ordina il bene e non proibisce il male!”. [O come disse]

Lo ha riferito at-Tirmdhī.

057