Settantamila della mia Comunità

Abū Umamah, che Allàh si compiaccia di lui ha riportato quanto in appresso. Ho udito dire all’Apostolo di Allàh, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria:

“Il mio Signore Glorificato mi ha promesso che settantamila della mia Comunità entreranno in Paradiso, senza resa dei conti e senza subire punizioni. Per ogni mille ce ne saranno altri settantamila, e tre manciate delle manciate del mio Signore l’Eccelso, il Maestoso”. [O come disse in arabo, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria].

Registrato da Ibn Māǧah.

004