Le cose odiate dal figlio di Adamo

Mahmūd bIn Labīd – che Allàh si compiaccia di lui – riportò che il Profeta – che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria – disse:

“Due son cose odiate dal figlio di Adamo. Egli odia la morte, anche se per il credente la morte è meglio che soffrire le prove (al-fitnah), e odia avere poca ricchezza, anche se l’aver poca ricchezza significa aver una resa dei conti più facile!”. [O come disse in arabo, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria].

Registrato da Ahmad.

 055