La salvezza

‘Uqbah bin A’mir (che Allàh sia compiaciuto di lui) raccontò. Fu chiesto All’Apostolo di Allàh, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria. “In cosa c’è la salvezza?”. Disse, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria:

“Controllare la lingua, provvedere alla famiglia, piangere sui propri peccati!”. [O come disse in arabo, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria].

Lo hanno riferito Ahmad e at-Tirmidhī.

063