La certezza del Paradiso

Un beduino, recatosi dal Profeta, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria, disse: “Insegnami ciò che devo fare per andare con certezza in Paradiso”. Rispose [il Profeta]: “Adorare Allàh senza associargli nulla, eseguire i riti di adorazione prescritti, pagare l’imposta coranica e digiunare nel mese di Ramadàn”. Il beduino [avuta questa risposta] disse: “Non farò né più né meno di questo!”. Ciò detto, si allontanò. Il Profeta, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria, disse : “Se a qualcuno piace vedere  un uomo destinato al Paradiso, guardi quello!”.

[O come in arabo disse, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria].

Abū Huràyrah,  che Allàh si compiaccia di lui.

Registrato dall’Imàm al-Bukhārī e dall’Imàm Muslim