Il mio fuoco

Abū Huràyrah (che Allàh si compiaccia di lui) raccontò. L’Apostolo di Allàh, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria, andò a visitare un malato febbricitante e disse:

“Ti do una buona notizia, perché l’Altissimo ha detto: <<<E’ il mio fuoco, cui io permetto di affliggere il mio servo credente in questo mondo, per compensare quello che dovrebbe affliggerlo nel giorno della Resurrezione!>>>”. [O come disse in arabo, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria].

Riferito da Ibn Māǧah.

077