Il bene e il male nel giorno della resurrezione

Mūsā al-Àsh’arī (che Allàh sia compiaciuto di lui) raccontò. Disse un giorno l’Apostolo di Allàh, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria:

“Il BENE e il MALE sono due creature di Allàh, che nel Giorno della Resurrezione saranno fissate per gli uomini. Il BENE darà ai suoi seguaci buone notizie e prometterà del bene; il MALE dirà. “Prendete per voi stessi, per voi stessi!” ed essi non tenteranno di uscire da esso, ma solamente di sprofondare in esso sempre più!”. [O come disse in arabo, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria].

 Lo hanno riferito al-Bàyhaqī e Ahmad.

059