I credenti deboli

Abū Huràyrah, che Allàh si compiaccia di lui, raccontò che il Profeta, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria, durante il rito di adorazione, invocava Allàh dicendo:

“O Allàh, salva Ayyās figlio di Abū Rabī‛ah, Salāmah figlio di Hishām e al-Walīd figlio di al-Walīd… O Allàh, salva i credenti deboli… O Allàh, scatena la tua potenza sui Mudar e manda loro anni simili agli anni di Yūsuf [il profeta Giuseppe figlio di Isacco, su ambedue la pace]!”. [O come disse in arabo, che Allàh lo benedica e l’abbia in gloria].

Ṣaḥīḥ-al-Bukhārī.

063