Archivi categoria: Sublime Corano

Egli lancia le folgori

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XIII- Ayah 13:

وَيُسَبِّحُ الرَّعْدُ بِحَمْدِهِ وَالْمَلاَئِكَةُ مِنْ خِيفَتِهِ وَيُرْسِلُ الصَّوَاعِقَ فَيُصِيبُ بِهَا مَنْ يَشَاءُ وَهُمْ يُجَادِلُونَ فِي اللَّهِ وَهُوَ شَدِيدُ الْمِحَالِ. 13

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
  • Egli lancia le folgori, colpisce con esse chi vuole e ciò non ostante essi contestano Allàh, ma Egli è l’Invincibile nelle sue trame (13)
    Nota
  • Gli increduli tramano con fantasticherie materialis064tiche per “detronizzare” Allàh, rifulga lo splendor della Sua Luce, dalla Sua onnipotenza creatrice, ma Allàh è l’INVINCIBILE nelle Sue trame!

La rovina di un popolo

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XIII- Ayah 11:

لَهُ مُعَقِّبَاتٌ مِنْ بَيْنِ يَدَيْهِ وَمِنْ خَلْفِهِ يَحْفَظُونَهُ مِنْ أَمْرِ اللَّهِ إِنَّ اللَّهَ لاَ يُغَيِّرُ مَا بِقَوْمٍ حَتَّى يُغَيِّرُوا مَا بِأَنفُسِهِمْ وَإِذَا أَرَادَ اللَّهُ بِقَوْمٍ سُوءًا فَلاَ مَرَدَّ لَهُ وَمَا لَهُمْ مِنْ دُونِهِ مِنْ وَالٍ.11

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    …Quando Allàh vuole la rovina di un popolo, questo non ha nessuna possibilità di impedirla, e, privato di Lui, esso non ha più alcun patrono. (11)
  • Nota
    Allàh è l’IRRESISTIBILE!

076

È Allàh che rende superiore nel gusto

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XIII- Ayah 4:

وَفِي الأَرْضِ قِطَعٌ مُتَجَاوِرَاتٌ وَجَنَّاتٌ مِنْ أَعْنَابٍ وَزَرْعٌ وَنَخِيلٌ صِنْوَانٌ وَغَيْرُ صِنْوَانٍ يُسْقَى بِمَاءٍ وَاحِدٍ وَنُفَضِّلُ بَعْضَهَا عَلَى بَعْضٍ فِي الأُكُلِ إِنَّ فِي ذَلِكَ لآياتٍ لِقَوْمٍ يَعْقِلُونَ.4

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Nella terra vi sono appezzamenti confinanti, vigne, campi di grano e palmizi di palme appaiate e spaiate. Da una unica acqua (questi vegetali) sono abbeverati, eppure Noi rendiamo certuni superiori ad altri nel gusto. In verità, in questo vi son sicuramente segni per un popolo (di uomini) che ragionano. (4)
  • Nota
    Spunto di riflessione offerto da Allàh, rifulga lo splendor della Sua Luce: Il Messaggio [l’acqua] è uguale per tutti, ma il rendimento [gusto del frutto] derivante dal Messaggio dipende dalla qualità delle menti, strutturate da Allàh per capire il Messaggio su livelli diversi e in modi diversi [chi in maniera elementare, chi in maniera profonda]

066

Egli avvolge

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XIII- Ayah 3, fragm.:

وَهُوَ الَّذِي مَدَّ الأَرْضَ وَجَعَلَ فِيهَا رَوَاسِيَ وَأَنْهَارًا وَمِنْ كُلِّ الثَّمَرَاتِ جَعَلَ فِيهَا زَوْجَيْنِ اثْنَيْنِ يُغْشِي اللَّيْلَ النَّهَارَ إِنَّ فِي ذَلِكَ لآياتٍ لِقَوْمٍ يَتَفَكَّرُونَ.3

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Egli avvolge il giorno con la notte…[fragm ayah 3].
  • Nota
    La luce diurna è avvolta nel buio della notte cosmica.

074

Catene montuose e fiumi

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XIII- Ayah 3, fragm.:

وَهُوَ الَّذِي مَدَّ الأَرْضَ وَجَعَلَ فِيهَا رَوَاسِيَ وَأَنْهَارًا وَمِنْ كُلِّ الثَّمَرَاتِ جَعَلَ فِيهَا زَوْجَيْنِ اثْنَيْنِ يُغْشِي اللَّيْلَ النَّهَارَ إِنَّ فِي ذَلِكَ لآياتٍ لِقَوْمٍ يَتَفَكَّرُونَ.3

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Egli è Colui che distese la terra, pose in essa catene montuose e fiumi e di ogni frutto una coppia [fragm ayah 3].
  • Nota
    All’attività creatrice di Allàh, rifulga lo splendor della Sua Luce, dobbiamo la suddivisione della crosta terrestre in pianure e alture e corsi d’acqua e delle creature viventi la suddivisione in generi, maschile e femminile.

076

Egli dirige le cose

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XIII- Ayah 2:

اللَّهُ الَّذِي رَفَعَ السَّمَاوَاتِ بِغَيْرِ عَمَدٍ تَرَوْنَهَا ثُمَّ اسْتَوَى عَلَى الْعَرْشِ وَسَخَّرَ الشَّمْسَ وَالْقَمَرَ كُلٌّ يَجْرِي ِلأَجَلٍ مُسَمًّى يُدَبِّرُ الأَمْرَ يُفَصِّلُ الآيَاتِ لَعَلَّكُمْ بِلِقَاءِ رَبِّكُمْ تُوقِنُونَ.2

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Egli dirige le cose e spiega i suoi segni, perchè voi siate fermamente certi del vostro incontro con il vostro Signore (2)
  • Nota
    Ogni movimento che c’è nell’universo dipende dalla volontà divina e sono segni di Allàh, rifulga lo splendor della Sua Luce, il Quale ne dà spiegazione, onde l’uomo abbia certezza che quello, di cui Egli rende testimonianza circa la vita futura, è verità.

076

La Verità

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XIII- Ayah 1:

المر تِلْكَ آيَاتُ الْكِتَابِ وَالَّذِي أُنزِلَ إِلَيْكَ مِنْ رَبِّكَ الْحَقُّ وَلَكِنَّ أَكْثَرَ النَّاسِ لاَ يُؤْمِنُونَ.1

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    … quanto che ti è stato mandato dall’alto da parte del tuo Signore è la verità! Però la maggior parte degli uomini non credono [1].
  • Nota
    Ogni affermazione del Sublime Corano in quanto Parola di Allàh, il Quale non inganna e non s’inganna, è verità, poiché è affermazione di Colui, che conosce per filo e per segno ogni realtà esistente da Lui stesso creata, rifulga lo splendor della Sua Luce, dalla particella sub-atomica alla mega-galassia nel mondo materiale visibile e invisibile e di ogni pensiero e sentimento nel mondo dello spirito. Tuttavia la maggior parte degli uomini non crede [ e chi muore non credente ha per destino il fuoco].

064

Il destino

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XVII- Ayah 13:

وَكُلَّ إِنسَانٍ أَلْزَمْنَاهُ طَائِرَهُ فِي عُنُقِهِ وَنُخْرِجُ لَهُ يَوْمَ الْقِيَامَةِ كِتَابًا يَلْقَاهُ مَنشُورًا.13

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    A ogni uomo [Noi] appendiamo al collo il suo destino e il giorno della resurrezione gli tireremo fuori un libro, che egli troverà aperto. (13)
  • Nota
    Nel giorno della resurrezione a ogni resuscitato sarà presentato aperto un libro, nel quale è stato scritto il suo destino.

066

Paradiso o Inferno

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XLIII – Ayàt 18-19:

أَوَمَنْ يُنَشَّأُ فِي الْحِلْيَةِ وَهُوَ فِي الْخِصَامِ غَيْرُ مُبِينٍ.18
وَجَعَلُوا الْمَلاَئِكَةَ الَّذِينَ هُمْ عِبَادُ الرَّحْمَنِ إِنَاثًا أَشَهِدُوا خَلْقَهُمْ سَتُكْتَبُ شَهَادَتُهُمْ وَيُسْأَلُونَ.19

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Forse che chi è credente è come colui che è perverso? Non sono uguali!(18) Coloro che credono e praticano il bene, avranno i Giardini della Dimora (eterna), come premio per quello che facevano, (19) mentre coloro che furono perversi avranno il fuoco per loro dimora (eterna).

074

Si avvererà la parola

  • QUESTE SONO PAROLE D’IDDIO, Sura XLIII – Ayah 13:

لِتَسْتَوُوا عَلَى ظُهُورِهِ ثُمَّ تَذْكُرُوا نِعْمَةَ رَبِّكُمْ إِذَا اسْتَوَيْتُمْ عَلَيْهِ وَتَقُولُوا سُبْحانَ الَّذِي سَخَّرَ لَنَا هَذَا وَمَا كُنَّا لَهُ مُقْرِنِينَ .13

  • QUESTO IL LORO SIGNIFICATO:
    Se Noi lo avessimo voluto avremmo potuto dare ad ogni (uomo) la via giusta! Ma si avvererà la parola (profferita) da Me: “Certamente riempirò l’inferno di ginn e di uomini tutti insieme!”(13)

074