Archivi categoria: Perchè il Corano è veramente Parola d’IDDIO?

Il Corano Parola d’IDDIO

Le particelle subatomiche

Il modello Rutherford.

Dice il Sublime Corano:

“…Per Colui che conosce l’invisibile
Per Colui al quale non sfugge il peso di un ATOMO
Nei cieli e nella terra!
E non c’è nulla più grande (di un ATOMO)
O di più piccolo (di un ATOMO)
Che non sia in un libro chiarissimo…
(Corano, 34, 3).

Dunque, abbiamo qui un’affermazione chiarissima e inequivocabile della divisibilità dell’atomo. Ora, si sa che le particelle subatomiche sono state scoperte recentemente; dunque, come poteva un testo di millequattrocento anni fa anticipare tali scoperte, se non essendo Parola d’IDDIO Creatore e dunque Conoscitore di tutto l’universo, fin nelle sue parti più piccole? Un rapido viaggio nelle acquisizioni scientifiche sull’argomento potrà essere utile.

Continua a leggere