Allàh o Darwin ?

Presentazione della sezione

Questa che segue è Parola d’Iddio:

(1) Leggi!
Nel nome del tuo Signore il Quale creò (dal nulla i cieli e la terra)!
(2) Creò l’uomo da un ‘àlaq (da materia già creata)
(Corano, Sura 96)

 (82) Quando vuole una cosa il Suo ordine consiste nel dire “Esisti!”.
Ed essa esiste.
(Corano, Sura 36)

Secondo il Sublime Corano, dunque, l’Universo tutto è opera di creazione diretta, ad opera esclusiva del Sommo Creatore, in seguito ad un atto di volizione.

Questa visione viene contrastata dalla cosiddetta teoria evoluzionista, che ebbe origine da Charles Darwin e dal suo famoso libro L’origine delle specie, secondo la quale teoria tutte le specie viventi si sarebbero evolute, a partire da forme elementari, progredendo man mano verso forme sempre più complesse, nell’arco di milioni di anni, autonomamente, mediante selezione naturale, che avverrebbe per mezzo di caso e necessità. In assenza totale, dunque, di intervento esterno e di relativo progetto.

Nonostante un numero sempre crescente di scienziati (e di filosofi, come ad esempio Karl Popper) giudichi l’esistente come opera di un’intelligenza superiore (il movimento scientifico denominato dell’Intelligent Design), ed abbia giudicato come non scientifico il darwinismo, quest’ultimo viene imposto tutt’ora in tutte le scuole d’occidente, e non solo.

Dedicando a questa problematica un’intera sezione, Civiltà Islamica intende contribuire alla battaglia culturale per la Verità Scientifica, che, quando è veramente tale, non può mai essere in contrasto con la Parola d’Iddio.

Articoli pubblicati:

Eid mubarak

A TUTTI I MUSULMANI !